Fare Voci

Voce d’autore       -----------------------------

Questione di frequenze

Racconto breve

di Lussia di Uanis

E' sabato mattina, incominciato presto mentre la notte ancora densa abbraccia la luce elettrica in cucina, mentre faccio il caffè. Ritorno a letto. Nella tana, mi avvolgo, leggo un libro, aspetto la pioggia promessa dal meteo, mentre il giorno si affaccia con un muso grigio e pesante.
Sui tetti saltellano i colombi, variegando i marroni muschiati delle tegole oggi privi di luce, leggo di storie balcaniche. La colonia di colombi tace, trattiene il grugolio, aspetta la pioggia. È sabato mattina ed ancora la strada lontana è silenziosa. Poi a un tratto lo scccchhhhhh dell'acqua, come un sussurro nelle orecchie.
Guardo fuori, la pioggia non si vede ma la sento. La sua voce è arrivata prima delle gocce e cerco di capire cosa dice. Va tutto bene, sapore di carpe diem, mi ributto nelle strade gelate del libro mentre la grondaia incomincia a gorgheggiare, guardo fuori, le tegole sono lucide e inizia il canto delle gocce che precipitano tambureggiando dai canali bucati dal tempo tutt'intorno, sugli anfratti nascosti delle case, coperti di cocci.
La pioggia è arrivata. C'è un che di eterno in tutto questo, quel che è stato, è, che sarà. Questione di frequenze.



Lussia di Uanis


l’autrice:
Lussia di Uanis, è uno pseudonimo per Lucia Pinat.
Vive in Friuli Venezia Giulia, a Mortegliano in provincia di Udine.
Ha incominciato a scrivere poesie nel 1993. Anche con collaborazioni con molti musicisti friulani nella ricerca dell'espressione fra poesia e musica (K'Ramar e Eletrike Skeletrike Poetiche).
È stata attiva con diversi progetti nella scuola dell'infanzia e primaria, e sta scrivendo libri per bambini, quasi sempre in Friulano.
Conduce il programma radiofonico "Tutto è Santo", su Radio Onde Furlane.
Ha fatto parte delle Sottane Poetiche (https://www.behance.net/gallery/874196/Catalogo-Sottane-Poetiche